Manager delle politiche e degli strumenti di sviluppo sostenibile

Tutor d’aula: Dott.ssa Viviana Beninati

Direttore Scientifico: Dott. Francesco La Camera

 

PROGETTO

SVS

TIPOLOGIA 

Alta Formazione

STATO DI AVANZAMENTO

Concluso

Il Corso ha come finalità  quelle di fornire alle allieve le conoscenze e le competenze necessarie per:

  • affrontare le problematiche ambientali con un approccio multidisciplinare ed integrato che consideri complessivamente i fattori ambientali;
  • progettare politiche ambientali che prevedano l’integrazione dei diversi strumenti attualmente disponibili (Integrated Product Policy, Integrated Prevention and Pollution Control, EMAS, Ecolabel, Green Procurement, accordi volontari, Agenda 21, ecc.);
  • attivare circoli virtuosi di azione, valutazione e valorizzazione delle tematiche ambientali con il coinvolgimento dei diversi attori delle politiche ambientali (istituzioni, imprese, servizi di pubblica utilità , parti sociali, istituti finanziari e creditizi, ecc.).

Il percorso formativo ha trattato i seguenti argomenti:

  • Fase propedeutica (48 ore): elementi di diritto costituzionale (24 ore), elementi di economia aziendale (24 ore), fondamenti di chimica (24 ore), fondamenti di fisica (24 ore).
  • Insegnamenti di base (259 ore): economia ambientale (127 ore), politica ambientale (32 ore), legislazione ambientale (64 ore), tecnologie ambientali (36 ore).
  • Insegnamenti specialistici (216 ore): Agenda 21 Locale (40 ore), la Norma ISO 14000 (56 ore), il Regolamento EMAS (20 ore), la certificazione di prodotto (20 ore), i finanziamenti per l’ambiente (40 ore), Lead Auditor di SGA (40 ore).
  • Fase trasversale (137 ore): inglese (40 ore), informatica (40 ore), orientamento (41 ore), visite di studio (16 ore).

A completamento del percorso formativo è previsto un periodo di stage da svolgersi presso imprese e/o enti pubblici.

Il Master si rivolge a 20 giovani laureati in discipline tecnico-scientifiche, quali economia, ingegneria, chimica, biologia, scienze ambientali, agraria e matematica, in possesso di una discreta conoscenza della lingua inglese.

Il Master è aperto quindi a giovani in cerca di prima occupazione ma anche a funzionari di enti pubblici, liberi professionisti e manager motivati a riqualificare la propria professionalità  in campo ambientale.

Possono presentare domanda di ammissione al Master, infine, anche coloro che prevedono di acquisire il titolo accademico entro il 20 aprile 2001.

1200 ore (di cui 600 ore di formazione in aula e 600 ore di stage), da maggio 2003 a settembre 2004.

Le attività  formative in aula si svolgeranno a Palermo, presso il Monastero di Santa Maria in Valverde in Via Squarcialupo, 1.

23 maggio 2003.

Il Corso è a numero chiuso per garantire la qualità  dell’attività  formativa e prevede l’ammissione di non più di 25 partecipanti. Il processo di selezione sarà  articolato in tre fasi:

  • I Fase      valutazione del curriculum vitae (max 30 punti);
  • II Fase     prova scritta comprendente test psico-attitudinali, logico-matematici e domande volte a verificare la conoscenza della lingua inglese, dell’informatica e di temi attinenti il percorso formativo (max 35 punti);
  • III Fase    colloqui individuali per valutare il grado di motivazione, le attitudini e l’orientamento professionale (max 35 punti).

Saranno ritenute idonee le candidate che avranno complessivamente raggiunto il punteggio minimo di 60/100.

Sia la prova scritta, che si svolgerà  il 27 maggio 2003 alle ore 9:30, che i colloqui, che inizieranno il 28 maggio 2003 alle ore 9:30, avranno luogo a Palermo in Via Squarcialupo,1 presso l’Antico Monastero di Santa Maria in Valverde.

Il Corso è a numero chiuso per garantire la qualità  dell’attività  formativa e prevede l’ammissione di non più di 25 partecipanti. Il processo di selezione sarà  articolato in tre fasi:

I Fase      valutazione del curriculum vitae (max 30 punti);

II Fase     prova scritta comprendente test psico-attitudinali, logico-matematici e domande volte a verificare la conoscenza della lingua inglese, dell’informatica e di temi attinenti il percorso formativo (max 35 punti);

III Fase    colloqui individuali per valutare il grado di motivazione, le attitudini e l’orientamento professionale (max 35 punti).

Saranno ritenute idonee le candidate che avranno complessivamente raggiunto il punteggio minimo di 60/100.

Sia la prova scritta, che si svolgerà  il 27 maggio 2003 alle ore 9:30, che i colloqui, che inizieranno il 28 maggio 2003 alle ore 9:30, avranno luogo a Palermo in Via Squarcialupo,1 presso l’Antico Monastero di Santa Maria in Valverde.

Andreolini Paola, Andriola Luca, Arces Massimiliano, Barbato Fabio, Bella Francesco, Brumana Paola, Canova Michele, Capozza Ivana, Carini Enrico Maria, Carollo Ferdinando, Carpentieri Paolo, Casano Giovanni, Cecchi Arianna, Cinquemani Alfonso, Cossu Mara, Cottone Gaspare, D’Alessandro Barbara, De Lucia Francesca, Falanga Adriana, Falcitelli Federico, Federico Antonio, Ferrante Patrizia, Ferraro Antonio, Ferratini Silvia, Finzi Fausta, Gamboni Mauro, Giugni Piero, Guerra Massimo, Karniadaki Despoina, La Camera Francesco, La Porta Pietro, Li Calzi Cleo, Mancuso Salvatore, Maniscalco Pietro Basile, Manti Elio, Marmotti Marco, Mautone Orsola, Mazzon Antonio, Monaco Giuseppe, Monno Vito, Pagano Tullio, Paladino Angelo, Pasqualini Salsa Claudia, Passafiume Anna Maria, Patriarca Daniela, Ravazzi Aldo, Rifici Riccardo, Rolle Federica, Rotatori Mauro, Scopece Giorgia, Sorce Maria Angela, Spadoni Viviana.

La prova finale consisterà  nella presentazione e nella discussione di un elaborato scritto.

L’esame avrà  luogo a Palermo il 29 e 30 settembre 2004, presso ORSA in Via Imperatore Federico, 60.

A conclusione del Master, tutti coloro che avranno completato il programma formativo, riceveranno un attestato di frequenza al ”Corso di Alta Formazione per Manager delle Politiche e degli Strumenti di Sviluppo Sostenibile”, rilasciato dal Comune di Palermo e da ORSA; A coloro che avranno superato l’esame finale verrà  rilasciato l’atetstato di qualifica di ”Auditor/Lead Auditor dei Sistemi di Gestione Ambientale”, riconosciuto dal BSI (British Standard Instiution) ed approvata EARA (Environmental Auditors Registration Association).

La partecipazione al Master prevede il versamento di una quota pari a € 1.000,00.

Tutte le candidate che avranno superato, con esito non inferiore alla sufficienza le periodiche prove di valutazione dell’apprendimento ed avranno maturato una frequenza non inferiore all’80% delle ore totali, avranno diritto ad una borsa di studio pari a € 3.000,00. In caso di assenze superiori al 20% dell’intera durata del corso la borsa subirà  una decurtazione proporzionale, mentre non verrà  riconosciuta nel caso di assenze superiori al 30% dell’intera durata del corso.

CONTATTACI

Contattaci e richiedi informazioni sulle nostre attività.