La gestione dei parchi e delle aree protette

Tutor d’aula: Dott.ssa Roberta Di Maria

PROGETTO

AFA Palermo

TIPOLOGIA 

Aggiornamento per la P.A.

STATO DI AVANZAMENTO

Concluso

Tale percorso formativo, che intende favorire la diffusione di conoscenze specifiche e competenze tecniche sui temi ambientali e contribuire al rafforzamento delle sensibilità  individuali e collettive verso lo sviluppo sostenibile e l’orientamento alla qualità , affronta i seguenti argomenti:

  • Sviluppo sostenibile e biodiversità : il ruolo e la struttura delle aree protette.
  • La legislazione nazionale e regionale: caratteristiche e specificità .
  • La pianificazione delle aree naturali protette.
  • Strumenti di finanziamento e progetti di sistema: la Rete Ecologica.
  • Educazione ambientale: l’educazione allo sviluppo sostenibile.
  • I processi valutativi per l’ambiente: la valutazione di impatto ambientale, la valutazione di incidenza, la valutazione ambientale strategica.

Il percorso formativo è rivolto a dirigenti e funzionari di Amministrazioni dello Stato, Regioni, AUSL, Enti Locali e loro Consorzi, Enti gestori di Parchi e riserve. Potranno, altresì, essere ammessi alla frequenza delegati e/o rappresentanti degli enti proponenti il progetto AFA.

36 ore, da gennaio a febbraio 2005.

Palermo presso il CEI – Centro Educativo Ignaziano in Via Piersanti Mattarella, 38/42.

27 novembre 2004.

Il percorso formativo prevede l’ammissione di 20 partecipanti. Nel caso in cui le domande di ammissione superassero i posti disponibili, il Comitato Tecnico Scientifico procederà  alla selezione delle istanze secondo criteri utili a garantire la massima partecipazione e la maggior rappresentatività  degli enti.

 

Le lezioni si terranno il martedì dalle ore 14:00 alle ore 18:15 e il mercoledì dalle ore 9:00 alle ore 18:15, secondo il seguente calendario:

11 e 12 gennaio 2005 –  25 e 26 gennaio 2005 –  8 e 9 febbraio 2005.

Andreolini Paola, Donati StefanoLa Camera Francesco, Segreto Giovanna.

Su richiesta degli interessati potrà  essere sostenuto un esame utile al rilascio di un certificato attestante il superamento della prova finale.

Al termine del percorso formativo, a coloro che avranno maturato almeno l’80% delle ore di presenza, sarà  rilasciato un attestato di frequenza.

La partecipazione è gratuita.

CONTATTACI

Contattaci e richiedi informazioni sulle nostre attività.