Valutazione globale di conformità alla Direttiva 97/23/CE

AREA TEMATICA

Direttiva Macchine

La giornata proposta dal Punto UNI di diffusione di Palermo è volta a definire le fasi fondamentali che, dalla valutazione globale di conformità  degli impianti industriali, intesi come insiemi ai sensi della Direttiva PED 97/23/CE, portano all’esercizio degli stessi sulla base delle attuali disposizioni legislative.

Per alcuni aspetti è stata modificata sensibilmente la regolamentazione del settore ed è pertanto opportuno un ripensamento critico riguardante la costruzione, la certificazione, l’installazione e l’uso delle attrezzature ed insiemi a pressione.

Lo scopo è porre in evidenza le implicazioni dell’iter dal punto di vista:

  • del fabbricante,
  • dell’ente terzo (organismo notificato o ispettorato degli utilizzatori/entità  terza riconosciuta),
  • dell’utilizzatore.

La giornata è destinata all’approfondimento del percorso di certificazione dell’impianto/insieme in conformità  alla Direttiva PED 97/23/CE; verranno evidenziate le sostanziali differenze tra impianti ”chiavi in mano”, di nuova costruzione, ed insiemi inseriti in interventi di revamping.

Produttori e utilizzatori di attrezzature a pressione, organismi notificati.

Definizione dell’iter di certificazione ai sensi della Direttiva 97/23/CE: importanza del confronto tra utilizzatore e fabbricante, fabbricante ed ente terzo dal punto di vista del fabbricante. Corretta gestione delle varie fasi del ”progetto” e produzione della documentazione tecnica necessaria ai sensi della Direttiva 97/23/CE.

Commessa. Individuazione degli eventuali rischi connessi con le attrezzature e l’insieme al fine di progettarli e costruirli tenendo conto dell’esito dell’analisi eseguita. Possibili criteri e metodi di valutazione dei ”rischi”. Progettazione meccanica delle attrezzature e dell’insieme nel rispetto dei requisiti essenziali di sicurezza di cui all’allegato I della Direttiva.

Predisposizione delle idonee specifiche di acquisto per i materiali/componenti e per le attrezzature a pressione (recipienti; tubazioni; accessori di sicurezza; accessori a pressione).

Predisposizione delle idonee specifiche per gli appaltatori meccanici. Gestione delle attività  in qualità . Criteri di rintracciabilità . Criteri di fabbricazione, ispezione e collaudo.

Costruzione. Organizzazione e sorveglianza delle attività  di prefabbricazione, montaggio e collaudo in officina e/o in cantiere.

Dal punto di vista dell’ente terzo. Tipologia e frequenze di intervento nell’ambito delle fasi di valutazione globale di conformità  degli insiemi. Valutazione di conformità  di ciascuna delle attrezzature a pressione costitutive dell’insieme.

Valutazione dell’integrazione dei diversi componenti dell’insieme. Valutazione della protezione dell’insieme.

Conclusione dell’iter di certificazione dell’impianto ai sensi della direttiva 97/23/CE. Confronto tra le implicazioni della valutazione di conformità  alla direttiva 97/23/CE di impianti di nuova costruzione e di impianti definiti in attività  di revamping. Fefinizione dell’oggetto di certificazione. Gestione dei metodi e criteri di progettazione/fabbricazione/ispezione/collaudo, tenendo conto delle effettive condizioni e tempistiche di realizzazione delle attività .

1 giorno (dalle 9.00 alle 17.30).

Sede e calendario verranno definiti al raggiungimento minimo di 15 preiscrizioni.

Francesco Pertusati, Consorzio Europeo Certificazione (CEC), Istituto Italiano della Saldatura (IIS)

Al termine del corso, ai partecipanti verrà  rilasciato un attestato di partecipazione.

La quota d’iscrizione, comprendente la documentazione didattica e l’attestato di partecipazione, è pari a:

  • € 350,00+IVA 20% per i soci UNI (effettivo) e ANGQ
  • € 400,00 +IVA 20% per in NON soci.

  • Assegno bancario non trasferibile o circolare intestato a ORSA CONSULTING srl, oppure
  • bonifico bancario da effettuarsi sul c/c intestato a ORSA CONSULTING srl, IBAN IT50 Y030 6904 6251 0000 0000 250 indicando in causale il nome del corso.

CONTATTACI

Contattaci e richiedi informazioni sulle nostre attività.